Pan Nuvola di Spagna
velocissimo col “trucco”

Per il Pan di Spagna, importantissima base della pasticceria ancora una volta ci assale il dubbio: ingredienti a parte, la versione vegan va fatta con una procedura simile a quella classica?

Come sempre dovremmo ragionare sulle caratteristiche di ciò che vogliamo ottenere e pensare a come arrivarci, senza condizionamenti.

Dunque, ci serve una base lievitata, leggera, profumata, facilmente lavorabile per mille ricette diverse, quindi molto soffice ma compatta, che non si sbricioli e adatta a essere aromatizzata con bagne varie.

Le ricette classiche prevedono una procedura che faccia inglobare aria al composto da cuocere, anche perché non è previsto l’uso di lievito. Quindi a mano o con la planetaria, si lavora con le fruste a questo scopo. E questo vale spesso anche per le ricette veganizzate, per le quali comunque si usa il lievito, come ad esempio il Pan di Spagna con il cremor tartaro.

In riferimento proprio al cremor tartaro

L’azione lievitante del cremor tartaro conferisce una morbidezza estrema ai dolci e li fa “gonfiare” senza appesantirli; non vengono inoltre aggiunti aromi artificiali (come quello di vaniglia, tipico di alcuni lieviti chimici).
Tratto da Vegolosi.it

Qualche anno fa ho pensato a una ricetta molto semplificata che portasse a un ottimo risultato, senza dover lavorare a lungo il composto per ottenere dunque un pan di spagna velocissimo. L’idea è stata quella di far agire una certa quantità di succo di limone con il lievito e il bicarbonato, così da inglobare molta aria in pochi secondi, subito prima di infornare. Il risultato è un Pan di Spagna vegan soffice come una “nuvola”, ben alveolato e velocissimo da preparare. E’ nato così il mio Pan Nuvola di Spagna.

Roberto Politi

Puoi trovare anche altre ricette di dolci vegan all’interno della sezione del nostro sito.

Immagine di torta "Mimosa" realizzata con il Pan Nuvola di Spagna di Roberto Politi

Una “Mimosa” realizzata con il Pan Nuvola di Spagna di Roberto Politi – Foto Dora Grieco

 

Ingredienti del Pan di Spagna (Pan Nuvola di Spagna)

• 250 g di farina 0
• 230 g di latte di soia aromatizzato alla vaniglia
• 100 gr. di zucchero di canna grezzo
• 55 g di olio di girasole
• 10 g di lievito cremortartaro
• ½ cucchiaino di bicarbonato
• la buccia grattugiata e il succo di un limone
• 1 pizzico di vaniglia in polvere
• ½ bustina di zafferano in polvere
• olio e farina per la tortiera

Realizzazione del Pan di Spagna

  1. Setacciate in una larga ciotola la farina con lo zucchero, il cremortartaro e il bicarbonato.
  2. Aggiungete la buccia di limone grattugiata, mescolate con una frusta e fate la fontana.
  3. Scaldate due cucchiai del latte di soia, scioglietevi lo zafferano e unitelo al resto del latte.
  4. Ungete con pochissimo olio una tortiera di 22 cm di diametro (o rettangolare di analoga superficie) e infarinatela eliminando la farina in eccesso.
  5. Versare nella fontana l’olio e un po’ alla volta il latte, mescolando con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Aggiungete a questo punto il succo di limone, mescolando con una spatola, amalgamate velocemente, versate il composto nella tortiera e infornate subito a 180° per 30 minuti circa controllando la cottura infilando al centro uno stuzzicadenti che dovrà risultare asciutto.
  7. Lasciate raffreddare bene il dolce prima di sformarlo.

Nota: al posto dello zucchero di canna si può usare del malto o sciroppi, unendoli al composto insieme con i liquidi. Il Pan Nuvola di Spagna risulterà un po’ più umido rispetto a quello preparato con lo zucchero.

AGGIORNAMENTO: articolo aggiornato nel mese di marzo 2017

Lascia un commento

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Gusto Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Informativa Estesa o Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close